Fruit Logistica: incognita coronavirus sulla fiera

Berlino (Germania) – Si addensano le ombre su Fruit Logistica, manifestazione internazionale dedicata al comparto ortofrutta, prevista dal 5 al 7 febbraio al quartiere fieristico di Berlino. A causa del coronavirus, molti espositori – cinesi e non – hanno già cancellato la loro presenza. Secondo Messe Berlin, il 30% delle aziende cinesi ha disdetto la partecipazione. “C’è inquietudine, inutile negarlo”, commenta a Italiafruit il presidente di Fruitimprese,Marco Salvi, “anche a causa della scarsa chiarezza da parte della Cina”. Secondo il presidente di ItalMercati Fabio Massimo Pallottini,  “gli organizzatori, che pure hanno comunicato di aver adottato misure precauzionali, avrebbero potuto muoversi meglio”. Inoltre, il ministro delle Politiche agricole Teresa Bellanova ha deciso di annullare tutti gli impegni assunti, quindi anche la sua presenza alla giornata inaugurale di Fruit Logistica: “Comprendo l’allarme che si sta diffondendo nelle imprese italiane”, spiega, “anche quelle del nostro agroalimentare, dinanzi all’emergenza coronavirus e al blocco dei voli da e verso la Cina. Ho deciso di annullare tutti gli impegni assunti in giornata per seguire in prima persona dal ministero l’evolversi della vicenda”. 


ARTICOLI CORRELATI