Gelato d’Italia: in due anni, fatturato a +60%

Cavriago (Reggio Emilia) – Indian è nata come azienda specializzata nella produzione di gelati in conto terzi, gestita dalla famiglia Olivi. La stessa che nel 2016, per accelerare la crescita, ha deciso di cedere il 70% del capitale a Idea Taste of Italy (fondo del gruppo Dea Capital). Un passaggio che ha comportato l’ingresso di nuovi manager e il cambio di denominazione aziendale a ‘Gelato d’Italia’. “In soli due anni il fatturato è aumentato del 60%”, spiega il managing director Andrea Bertoncello (foto), in un’intervista a Repubblica Affari&Finanza. Da 26 milioni di euro a 43 milioni. Il segreto? “Da meri fornitori siamo diventati partner industriali, che sviluppano insieme al cliente prodotti innovativi”. Per raggiungere questi obiettivi gli investimenti sono passati da 1-1,5 milioni di euro l’anno a 3-4 milioni. Ed è stata raddoppiata la capacità produttiva. Dopo il raddoppio di fatturato, la società pensa anche ad acquisizioni e, in seguito, all’ingresso in Borsa.


ARTICOLI CORRELATI