Germania: 657 casi di Covid-19 in un macello

Gütersloh (Germania) – Torna a salire il numero di contagiati nei macelli in Germania. Secondo quanto riferiscono i funzionari regionali, il numero di casi di Covid-19 di un’impresa del gruppo Toennies a Gütersloh (Nord Reno-Vestfalia) è salito a quota 657. Fin da aprile, in diversi mattatoi della Germania sono stati riscontrati casi di Coronavirus, generando apprensione tra i lavoratori, molti dei quali provengono dall’Europa dell’Est e hanno un impiego temporaneo. Dopo i primi casi, il governo ha imposto test regolari a tutti i lavoratori della filiera. In un incontro tra la cancelliera Angela Merkel e i premier dei 16 Land, è stato deciso di vietare per altri quattro mesi i grandi eventi in Germania, così da contenere il più possibile il pericolo di una seconda ondata di contagi.