Giappone: ad aprile, calo delle vendite per l’alimentare in Gdo

Tokyo (Giappone) – Nel mese di aprile, i supermercati giapponesi hanno registrato vendite a perimetro costante in calo dell’1% rispetto allo stesso mese del 2018. Lo riferisce una nota dell’agenzia Ice di Tokyo, che evidenzia come a trascinare le cifre verso il basso sia stata la diminuzione degli acquisti di generi alimentari. In base ai dati resi noti ieri dalla Japan Chain Store Association, le vendite presso 10.619 punti vendita gestiti da 58 società si sono attestate a 1.060 miliardi di yen (circa 8,6 miliardi di euro). Con le vendite di generi alimentari, che rappresentano circa il 65% del totale, scese dello 0,7%.


ARTICOLI CORRELATI