Grana padano: produzione 2012 a +1,3%

Desenzano del Garda (Bs) – Nel 2012 il grana padano è riuscito a resistere alla forte e diffusa crisi dei consumi, confermando i risultati ottenuti nel 2011. Nonostante le produzioni negli ultimi mesi siano sempre state inferiori a quelle dello scorso anno, complessivamente la variazione nel 2012  fa registrare una crescita dell’1,3%. Favorevoli, in particolare, le produzioni da gennaio a giungno. Sempre nel 2012, a compensare il calo dei consumi interni sono state le esportazioni, in crescita, nell’anno appena trascorso, di oltre il 7%. Nell’ultimo mese di dicembre sono state prodotte circa 400mila forme, ovvero il 3,9% in meno rispetto allo stesso mese del 2011.

(AR)

Tags: ,

ARTICOLI CORRELATI