Gruppo Brazzale, Baby Bonus: 35 i bambini nati nel 2017

Zanè (Vi) – Sono ben 35 i genitori che, nel 2017, hanno beneficiato del Baby Bonus introdotto, a marzo, dal Gruppo Brazzale (leggi qui), che riconosce ai dipendenti una mensilità, pari a circa 1.500 euro, per ogni nascituro. A darne notizia è lo stesso Roberto Brazzale, presidente del Gruppo ed ideatore dell’iniziativa, che ha snocciolato il lungo elenco di nomi dei bimbi nati, in Italia e in Repubblica Ceca, da genitori che lavorano presso l’azienda: “Maximilian, Giovanni, Matilde, Alice, Sofia, Jennifer, Giorgia, Caterina, Christopher, Rea, Giulia, Maria, Adele, Rim, Adin, Idrissa, Sofie, Prokop, Denisa, Jan, Ema, Amálie Anna, Vilemína, Jindřich, Ema, Ellie, Stela, Jan, Elena, Anna, Ema, Klára. Chi sono? I neonati dei nostri collaboratori atterrati con la cicogna fino a dicembre 2017. Quasi tre squadre di calcio”.