‘Sabatini bis’: oltre 4.100 le aziende che hanno beneficiato delle agevolazioni

Roma – Il ministero dello Sviluppo economico ha ufficializzato il bilancio provvisorio della “Sabatini bis”, lo strumento agevolativo (istituito con l’art. 2 decreto-legge n. 69/2013) volto a migliorare l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti, attrezzature, hardware e software. Un provvedimento che, anche a detta delle associazioni dei produttori di beni strumentali, ha prodotto risultati tangibili, con effetti positivi sull’incremento degli ordini. Il primo plafond, da 2,5 miliardi di euro, è stato interamente prenotato, per oltre un miliardo di finanziamenti già deliberati dalle banche (75 milioni il contributo del ministero). Sono oltre 4.100 le imprese (1.800 piccole, 1.100 micro e 1.200 medie) che finora hanno beneficiato delle agevolazioni, per un investimento medio pari a circa 290mila euro. Inoltre, con la legge di stabilità, la misura ha raddoppiato il plafond a 5 miliardi.


ARTICOLI CORRELATI