Il ministro Catania propone “Unità per la trasparenza” il primo elenco ufficiale di lobbisti abilitati

 

Roma – Un elenco ufficiale dei lobbisti abilitati ad intervenire nel corso del processo decisionale. La struttura, che dovrebbe chiamarsi “Unità per la trasparenza”,  è stata proposta dal ministro Catania ieri sera nel corso di un meeting al dicastero di via XX Settembre. Lo rende noto oggi il quotidiano Italia oggi. Il primo elenco potrebbe poi trasformarsi in un esperimento pilota per gli altri dicasteri. Se il modello dovesse funzionare, potrebbe essere esteso anche al Parlamento. Attualmente, sono circa 3mila gli operatori rappresentanti di associazioni di categoria e grandi aziende che chiedono maggiore trasparenza, per contrastare parlamentari, ex parlamentari oppure giornalisti mascherati che operano sottobanco. (NC)


ARTICOLI CORRELATI