Il vino italiano alla conquista di Londra

Londra – L’Istituto grandi marchi, associazione che riunisce 19 tra le maggiori cantine italiane, organizza, in collaborazione con l’Istitute of masters of wine, due eventi a Londra, per promuovere le produzioni vinicole italiane. Il primo si tiene oggi presso l’ambasciata italiana, dove si svolgerà una degustazione riservata ai Masters of wine e alla stampa. Domani, l’Istituto grandi marchi incontrerà gli operatori del trade e i consumatori. Il programma prevede due tasting, organizzati in collaborazione con la prestigiosa rivista Decanter. “Londra continua a essere una delle vetrine principali per l’affermazione del vino italiano nel mondo”, ha commentato il presidente dell’Istituto, Piero Antinori. “Il mercato britannico, inoltre, si è confermato il terzo mercato di sbocco per il vino italiano, nel 2011, con un valore pari a 439 milioni di euro, in crescita del 13% circa. (PF)


ARTICOLI CORRELATI