Intesa Sanpaolo: nel primo trimestre trend negativo per carni e salumi di Cremona e Mantova

Milano – Il monitor distretti realizzato da Intesa Sanpaolo, sulla base dei risultati del primo trimestre 2019, certifica un calo delle performance di carni e salumi di Cremona e Mantova. I prodotti del comparto registrano un andamento negativo: -7,8% del primo trimestre, in continuità con il trend negativo del 2018 (peggior distretto in assoluto con calo attorno al 30%). Positivo l’export in Francia, Usa e Gran Bretagna, ma negativo quello in due paesi strategici come Germania e Spagna. Complessivamente, il distretto di carni e salumi del territorio vale oltre 200 milioni di euro.


ARTICOLI CORRELATI