IV gamma: nel 2016 vendite in crescita del 3% a volume

Milano – Sei mesi in perdita, sei mesi in crescita. Questo l’andamento registrato dal segmento della IV gamma nel 2016. I dati sono stati forniti da Nielsen, che ha confrontato le performance con quelle dell’anno precedente da un punto di vista del valore, dei volumi e del prezzo medio delle referenze in tutti i punti vendita (discount, iper, super e libero servizio). Dopo l’andamento negativo che nei primi mesi ha coinvolto l’intero mercato dei beni di largo consumo confezionato, a partire da giugno il trend positivo è continuato per tutto il secondo semestre, mantenendo in crescita le vendite. Le famiglie italiane che acquistano prodotti di IV gamma (19 milioni) lo fanno con una frequenza sempre maggiore. Tanto che il 2016 si è chiuso con acquisti pari a 725 milioni di euro: +1,2% a valore e +3% a volume. “Un segnale del fatto che i vantaggi offerti dalla categoria sono sempre più chiari al nostro parco consumatori”, ha commentato Gianfranco D’Amico, presidente di Aiipa IV gamma. Da segnalare il contrasto fra i brillanti risultati del mese di dicembre (+5% a valore e +6% a volume) e il brusco arresto di inizio 2017, causato dal maltempo.


ARTICOLI CORRELATI