Maina: vendite natalizie a +20%

Fossano (Cn) – “Dopo un inizio campagna piuttosto fiacco, probabilmente per le miti temperature di ottobre e della prima metà di novembre, nelle ultime settimane i segnali sono stati decisamente positivi, tanto che adesso ci aspettiamo un Natale molto vivace”. A riassumere l’andamento della campagna natalizia è Marco Brandani, amministratore delegato di Maina, che prosegue: “Sulle nostre vendite natalizie stanno incidendo positivamente i prodotti classici, segmento a cui appartiene il panettone Nocciolato, ma anche i prodotti di alta gamma, incartati o confezionati in eleganti scatole, ci stanno riservando molte soddisfazioni mantenendo il sostenuto trend di crescita già registrato negli ultimi anni”. A meno di due settimane dal Natale i forni Maina sono a pieno regime per soddisfare gli ultimi ordinativi di panettoni e pandoro che giungono da ogni parte d’Italia e del mondo. Ad oggi sono già stati superati i valori di fine 2016 e, se l’attuale tendenza verrà confermata anche nei prossimi giorni, la previsione è di aumentare le vendite natalizie di circa il 20%, permettendo così all’azienda di chiudere l’anno con un fatturato lordo di circa 105 milioni di euro.

In foto: Una fase della produzione di pandoro nello stabilimento Maina