Minerva Omega Group presenta le nuove affettatrici BF K e BF KA

Bologna – Minerva Omega Group, specialista nella progettazione e costruzione di macchine per la lavorazione delle carni, presenta una versione aggiornata e migliorata delle sue storiche affettatrici. Tra i principali plus tecnici: l’estrazione stabile e guidata del piatto, l’affilatoio estraibile senza pomolo di fissaggio, l’anello in alluminio anodizzato e il coprilama in appoggio sull’anello. “I nuovi modelli BF K e BF KA, che andranno a sostituire le versioni precedenti, rappresentano un’evoluzione tecnica importante di una linea che si è sempre distinta per affidabilità e scorrevolezza”, spiega l’azienda in una nota. “Un rinnovamento che rappresenta una risposta efficace alle nuove esigenze di un mercato sempre più sensibile alla sicurezza dell’utilizzatore”.