Morto Giovanni Ferrari: inventò il formaggio grattugiato in busta richiudibile

Lodi – E’ morto ieri, a 91 anni, Giovanni Ferrari (nella foto), il fondatore della storica industria casearia Giovanni Ferrari Spa, di Ossago Lodigiano, in provincia di Lodi. Alla guida dell’impresa di famiglia da quando aveva 25 anni, aveva trasformato quello che prima era un piccolo caseificio nel mezzo della pianura padana in un’industria all’avanguardia. Negli anni Ottanta l’azienda inventa un nuovo prodotto: il formaggio grattugiato fresco confezionato in busta richiudibile, ancora oggi uno dei prodotti di punta del gruppo. La Giovanni Ferrari ha oggi due unità produttive, una ad Ossago Lodigiano e una a Fontevivo di Parma, e nel 2018 il gruppo ha registrato un fatturato in crescita a 121,5 milioni di euro. “In questo momento di grande dolore siamo grati a mio padre per averci trasmesso la lezione di vita più importante: coltivare sempre e comunque le proprie passioni”, ha detto Laura Ferrari, attuale presidente della Giovanni Ferrari e figlia dell’imprenditore scomparso.


ARTICOLI CORRELATI