Natale 2019: gli italiani stapperanno 78 milioni di bottiglie di spumante (+6%)

Roma – Nel corso delle festività natalizie verranno stappate in Italia oltre 78 milioni di bottiglie di spumante, il 6% in più rispetto allo scorso anno. Lo rivelano le previsioni Uiv-Ismea, secondo cui 74,7 milioni di bottiglie saranno di produzione italiana (+8%), le rimanenti importate (-25%). Proprio all’estero, le bollicine italiane supereranno quota 190 milioni di bottiglie stappate, anche in questo caso in aumento del 6% sul Natale 2018. A fare da traino gli Usa, mentre rallenta il Regno Unito. “I nostri vini spumanti avranno un posto d’onore sulle tavole degli italiani durante le prossime festività natalizie”, commenta Paolo Castelletti, segretario generale di Unione italiana vini. “I dati sui consumi interni ci dimostrano che i nostri prodotti hanno sempre più appeal, tradotto in scelte d’acquisto più orientate sul made in Italy piuttosto che sugli spumanti esteri”. Nel dettaglio, per fine anno sono previste in crescita le vendite di tutte le principali denominazioni, sia quelle a metodo classico – come Trento, Oltrepò Pavese e Franciacorta (+8% cumulato) – sia quelle a metodo italiano, come Asti e Prosecco (+7%), o provenienti da zone meno note per la produzione spumantiera, vedi Abruzzo, Sicilia o Toscana.


ARTICOLI CORRELATI