Nonno Nanni chiude il 2019 a 99,1 milioni

Giavera del Montello (Tv) – Si è chiuso con segno positivo il 2019 di Nonno Nanni, azienda trevigiana specializzata nella produzione di formaggi freschi. Si conferma il trend positivo degli ultimi anni con una crescita del 6% rispetto all’anno precedente e un fatturato di 99,1 milioni di euro. I risultati sono il frutto di una strategia aziendale che punta proprio al rafforzamento del marchio, come spiega Silvia Lazzarin, amministratrice: “I risultati del 2019 sono stati più che soddisfacenti e in linea con le nostre attese. In questi ultimi anni abbiamo concentrato moltissime risorse sia nel rafforzamento del brand e della comunicazione dell’assortimento, sempre più ampio di prodotti Nonno Nanni, sia in Ricerca & Sviluppo, per andare incontro ai gusti nuovi e alle aspettative dei nostri clienti e di quelli futuri. Inoltre, abbiamo concentrato la nostra attenzione anche verso l’innovazione di packaging, in un’ottica di sempre maggior sostenibilità ambientale”. Dati incoraggianti anche sul fronte estero, dove Nonno Nanni, seppur tradizionalmente concentrato nelle vendite in Italia, prosegue il suo percorso di internazionalizzazione, registrando buone performance sia in Europa, in particolar modo in Spagna, e negli Stati Uniti.


ARTICOLI CORRELATI