Osservatorio Cribis D&B: crescono in Gdo i ritardi nei pagamenti ai fornitori

Milano – Secondo una ricerca sulla puntualità nei pagamenti, aggiornata al primo trimestre 2014 e diffusa dall’Osservatorio Cribis D&B, società del gruppo Crif specializzata nelle business information, le imprese della distribuzione (Gd e Do) sono in evidente difficoltà nel saldare in tempo le fatture ai fornitori. Nel primo trimestre del 2014, infatti, solamente il 16,9% delle imprese del retail hanno pagato alla scadenza. Una perfomance pari a 21,1 punti percentuali in meno della media italiana, che si attesta al 38%. Si legge nella nota diffusa dall’Osservatorio: “A fronte di solo un 16,9% di imprese virtuose, il 58,6% delle imprese paga entro il mese e ben il 24,5% oltre i 30 giorni di ritardo. Da segnalare inoltre il forte aumento dei ritardi gravi, passati dal 16,4% del 2010 all’attuale 24,5%, un + 49,7%. Peggio della Gd/Do fa il comparto dell’Horeca, con solo il 14,2% di realtà che saldano le fatture alla scadenza. Il 49,6% paga entro un mese, il 36,2% oltre il mese di ritardo. Ritardi gravi saliti in 4 anni del 265,7%.