Pacchetto qualità. Aicig: “Soddisfatti solo parzialmente”

Bruxelles – Si è concluso negli scorsi giorni l’iter per l’approvazione del Pacchetto qualità, il documento europeo che racchiude le norme ad hoc per i prodotti a Dop e Igp. Aicig (Associazione italiana consorzi indicazioni geografiche), con una nota diffusa oggi, giudica positivamente la chiusura dei negoziati, pur non condividendo la scelta di rinviare all’Ocm la discussione sulla regolamentazione dei volumi produttivi. La commissione ha, infatti, ritenuto che l’Ocm unica fosse un contenitore normativo più adatto ad accogliere le disposizioni in materia. Il presidente di Aicig, Giuseppe Liberatore (foto), si dichiara comunque ottimista sulla possibilità di raggiungere un accordo anche su questo punto, come già avvenuto per i prodotti lattiero caseari: “Le disposizioni relative alla regolamentazione dei volumi produttivi, con particolare riferimento ai formaggi Dop, sono state già opportunamente inserite nel Pacchetto latte di recente approvazione. Siamo convinti che i negoziati relativi all’Ocm unica non potranno che confermare questa stessa linea, estendendo a tutti i prodotti a indicazione geografica la facoltà di programmazione delle produzioni da collocare sul mercato”. (PF)

 


ARTICOLI CORRELATI