Pranzo benefico delle eccellenze piemontesi alle Fattorie Fiandino: raccolti 3.500 euro per la Lilt

Villafalletto (Cn) – Il pranzo benefico delle eccellenze piemontesi fortemente voluto dalle Fattorie Fiandino, si è svolto domenica 22 settembre presso l’azienda di Villafalletto. Il menù, pensato e realizzato dallo chef pinerolese Francesco Nusdeo e dal maestro gelatiere Alessandro Racca, è stato servito all’interno del magazzino di stagionatura delle Fattorie Fiandino, dove riposano 42mila forme di Gran Kinara. “Siamo molto soddisfatti – commenta Egidio Fiandino, titolare insieme al cugino Mario – perché è stata un’occasione unica per aprire la nostra azienda a un vasto pubblico, far visitare le stalle e le linee di produzione, poter offrire ai nostri 130 commensali una location davvero unica per il pranzo”. L’intero ricavato è stato devoluto alla sezione di Cuneo della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) che utilizzerà i 3.500 euro raccolti per attività di sostegno sul territorio ai malati e alle loro famiglie.


ARTICOLI CORRELATI