Produzione carne bovina: previsioni di crescita nel 2018

Roma – Secondo i dati rilasciati dalla Commissione europea sulla situazione del mercato agricolo a giugno 2018, nel primo trimestre dell’anno la mandria da carne è risultata stabile e la produzione netta di carne bovina è cresciuta del 2% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. La mandria da latte, invece, si è ridotta di circa l’1%, in seguito alla ristrutturazione degli allevamenti in alcuni Paesi Membri, soprattutto Paesi Bassi. Entro la fine del 2018, inoltre, la produzione di carne bovina dovrebbe segnare un lieve incremento (+0,5%) grazie alle macellazioni di capi più pesanti e di giovani femmine non riutilizzate per la rimonta nella filiera del latte. Nello specifico si ipotizza che l’incremento di produzione in alcuni Paesi con ruolo consolidato nella produzione di carne come Italia, Francia, UK e Austria, affiancata da quella dei paesi dell’est Europa (soprattutto Polonia), potrà compensare le contrazioni di Paesi Bassi, Romania, Germania e Belgio.

Tags: ,

ARTICOLI CORRELATI