Prosecco: negli Usa rallenta la crescita

Washington (Usa) – Rallenta l’export globale di Prosecco nel 2017, con le spedizioni cresciute del 4,6% a volume, per complessive 28,8 milioni di casse da 9 litri, in declino verticale rispetto al +19% dell’anno precedente (fonte: Impact Databank 2018). E anche negli Usa l’incremento segnato è stato solanto del 5%, per totali 5,5 milioni di casse, con una decelerazione significativa dopo i costanti sviluppi in doppia cifra che hanno caratterizzato l’ultimo quinquennio. Sul mercato americano, il top brand nel mondo Prosecco rimane il marchio La Marca (+16% nel 2017, per totali 1,38 milioni di casse), seguono Mionetto (+11,5%, 680mila casse) e l’etichetta Cupcake Vineyards firmata The Wine Group (+6,5%, 570mila casse). A completare la top 5: Zonin (+5%, 440mila casse) e Lunetta (+6,1%, 279mila casse).