‘Salva 50mila api, adotta un’arnia’: l’iniziativa di Adi Apicoltura

Tornareccio (Ch) – Si chiama ‘Salva 50mila api, adotta un’arnia’ la nuova iniziativa promossa da Adi Apicoltura che permetterà al consumatore di diventare protagonista attivo della salvaguardia dell’ambiente, con un’azione concreta: l’adozione di un’arnia. A partire da inizio settembre sarà dunque possibile prendersi cura di una famiglia di api, che conta più di 50mila esemplari, aiutandola a sopravvivere alle dure condizioni climatiche di oggi. L’adozione dell’arnia sarà possibile in tre formule: 6, 12 o 36 mesi. Oltre all’opportunità di seguire lo stato di salute delle proprie api con report costanti, il donatore riceverà dei vasetti di miele personalizzati, prodotti dall’arnia che adotta. Sarà possibile partecipare all’iniziativa singolarmente o in gruppo. La quota minima per persona è 50 euro per 6 mesi (l’intera arnia si salva con 300 euro).