Sep Valtellina: al via un nuovo produttore di bresaole

Chiuro (So) – Nasce in Valtellina una società per la produzione e commercializzazione di bresaola. L’azienda è una Srl, chiamata Sep Valtellina, con sede a Chiuro, in provincia di Sondrio, e un capitale sociale di 10mila euro. Avrà come amministratore unico Elena Pedrana, che detiene il 70% della quota sociale, mentre il restante 30% è nelle mani della sorella minore Samantha. Tra le attività prevalenti ci sono: “Lo sviluppo, la produzione, la commercializzazione di prodotti e/o servizi innovativi ad alto valore tecnologico con specifico orientamento al settore alimentare”. Ma non solo. Nell’oggetto sociale è presente anche “la lavorazione, la produzione e la vendita, in conto proprio e in conto terzi, di formaggi, carne fresca e trasformata”. Una bella sfida per Elena Pedrana, classe 1986, laureata in scienze bancarie, finanziarie e assicurative all’Università Cattolica di Milano. L’amministratore unico di Sep ha lavorato presso varie realtà della manifatturiera del lusso made in Italy. La sorella Samantha ha lavorato nella società di famiglia, la Foto Gino Srl, situata nel comune di Livigno. Secondo fonti solitamente ben informate, Sep Valtellina produrrà bresaole di altissima qualità con il brand Il Mott. L’azienda, inoltre, ha chiesto l’iscrizione ad Assica (Associazione industriali delle carni e dei salumi).