Sequestro di salumi e pelati in provincia di Napoli

Sant’Antonio Abate (Na) – Sequestrati tre quintali di salumi e otto tonnellate di pomodori pelati presso un’industria conserviera di Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli. Il provvedimento è stato eseguito dal Nucleo antifrodi dei Carabinieri di Salerno, che avrebbero rilevato la mancanza della documentazione idonea sulla provenienza dei prodotti. Il controllo si inserisce all’interno dell’operazione “Estate sicura”, che nelle ultime settimane hanno portato al sequestro di 2.600 litri di olio extravergine d’oliva con etichettature ingannevoli, cinque tonnellate di prodotti con falsi marchi Dop, 200 tonnellate di fitofarmaci illegali e l’accertamento di violazioni per oltre 16 milioni di euro. (PF)


ARTICOLI CORRELATI