Sequestro prosciutti. Il comandante dei Nas: “Nessun rischio per la salute”

Cremona – Dopo il sequestro di 2.300 prosciutti, il comandante dei Nas, Raffaele Marongiu, assicura che non esistono rischi per la salute pubblica. “Il processo di stagionatura e salatura dei prosciutti mette al riparo da possibili contaminazioni”, spiega al Corriere della sera, il militare. “Inoltre i maiali che abbiamo trovato sono stati analizzati dall’Asl di Mantova e sono in buona salute”. (PF)


ARTICOLI CORRELATI