Spagna: in arrivo aiuti all’industria di trasformazione della carne

Madrid (Spagna) – A causa del continuo rialzo del prezzo della carne, in particolare suina, la Spagna corre ai ripari. La Borsa di Mercolérida ha infatti chiuso l’anno con un aumento del prezzo del suino vivo del 45,6% e il governo ha pensato di promuovere misure di sostegno per le aziende di trasformazione. Per questo è stata lanciata una linea di finanziamento abilitata dal ministero dell’Agricoltura, pesca e alimentazione, dall’Istituto di credito ufficiale e dalla Sociedad anónima estatal de caución agraria. Già operativa, la linea contribuirà a coprire il fabbisogno di liquidità o i requisiti finanziari per attività commerciali e investimenti. Coperte anche le attività di aziende nazionali fuori dai confini iberici. La linea sarà aperta per tutto il 2020 e potrà essere  prorogata fino al 2021. Comprende prestiti e crediti fino a 1,6 milioni di euro, con un rimborso fino a cinque anni. Gli istituti finanziari, le casse di risparmio, le banche e le unioni di credito possono agire da mediatori, gestiscono le domande, analizzano i rischi e danno il via libera alla concessione. A garantire il 50% dell’operazione sarà la Sociedad anónima garantisce al 50% dell’operazione.

Tags: ,

ARTICOLI CORRELATI