SPECIALE WORLD OF FOOD BEIJING
Richard Zhang (City Shop): “L’Italia deve investire di più nella promozione dei propri prodotti in Cina”

Pechino (Cina) – “La qualità e la sicurezza dei prodotti italiani non sono in discussione, ma occorre una maggiore promozione per diffondere la conoscenza di queste specialità nel mercato cinese”, spiega Richard Zhang (foto) vicepresidente di City Shop, uno dei retailer più interessanti del mercato cinese. Molte le referenze italiane offerte negli store del Gruppo: “Sicuramente i più noti sono vino, pasta, formaggio, ma anche il prosciutto di Parma, che è sempre più apprezzato dai consumatori cinesi”. Infine un giudizio sulla fiera: “Sicuramente un ottimo momento di incontro e di conoscenza delle eccellenze made in Italy, che deve però essere supportata con una presenza più continua sul territorio”.


ARTICOLI CORRELATI