Il governo cinese multa Alibaba per 2,33 miliardi di euro

Pechino (Cina) – Al termine di un’indagine dell’antitrust cinese, il governo di Pechino ha inflitto ad Alibaba una multa da record. Il colosso tech dovrà infatti pagare la somma di 18,2 miliardi di yuan, pari a 2,33 miliardi di euro. Una cifra che corrisponde a circa il 4% delle entrate di Alibaba per il 2019

2021-04-12T17:30:30+02:0012 Aprile 2021 - 17:30|Categorie: in evidenza, Retail|Tag: , , |

Mozzarella di bufala campana Dop: obiettivo export. La Cina nel mirino

Caserta - "Occorre, come già anticipato, intervenire per permettere ai produttori di essere competitivi sui mercati internazionali. È indispensabile conoscere le abitudini dei consumatori e cercare di raggiungerle". Ad affermarlo è Pier Maria Saccani, direttore del Consorzio tutela Mozzarella di bufala campana Dop, in un'intervista a Clal, parlando di della filiera "che ha mostrato grande

La pressione di Pechino su Alibaba: venda i suoi media

Pechino (Cina) - Il governo cinese starebbe facendo pressioni affinché Alibaba venda alcuni dei suoi media, incluso il South China Morning Post. Il Partito Comunista sarebbe infatti sempre più preoccupato della crescente influenza del colosso e-commerce sull'opinione pubblica nel Paese. A rivelarlo è Bloomberg, che riporta le informazioni fornite da una fonte vicina ai fatti.

2021-03-16T11:39:26+02:0016 Marzo 2021 - 11:39|Categorie: Mercato|Tag: , , , |

Ostruzionismo della Cina verso la promozione di prodotti Dop e Igp

Roma - Nonostante l'entrata in vigore dell'accordo Ue-Cina per tutelare i prodotti Dop e Igp, Pechino starebbe ponendo una serie di ostacoli alla promozione delle tipicità europee. "L'amministrazione cinese sta interpretando in modo estensivo una norma del 2017, obbligando quindi i Consorzi di tutela ad indicare un referente legale cinese per continuare le attività promozionali

2021-03-09T10:07:21+02:009 Marzo 2021 - 10:07|Categorie: in evidenza, Mercato|Tag: , , , , |

L’Asiago celebra 10 anni in Cina e un nuovo progetto di valorizzazione della Dop nel Paese

Vicenza - Con l'entrata in vigore dell'accordo bilaterale Ue-Cina per la tutela delle Dop e Igp, il Consorzio dell'Asiago coglie l'occasione per celebrare dieci anni di successi nel Paese asiatico. Infatti, dopo aver riconosciuto nella Cina uno dei mercati più promettenti, il Consorzio ha avviato una serie di attività di tutela della proprietà intellettuale della

2021-03-03T09:15:59+02:003 Marzo 2021 - 09:15|Categorie: Formaggi|Tag: , , , , |

Ue-Cina: in vigore l’accordo per tutelare 200 Dop e Igp

Bruxelles (Belgio) - E' entrato in vigore l'accordo tra Unione europea e Cina, che prevede la mutua protezione di 200 prodotti Dop e Igp. Con 26 denominazioni, l'Italia è il paese più rappresentato nella lista dei cento prodotti europei tutelati da Pechino. Tra gli alimenti cinesi che entreranno nel registro Ue ci sono il riso

2021-03-02T17:42:14+02:003 Marzo 2021 - 08:30|Categorie: in evidenza, Mercato|Tag: , , , |

Grappa italiana: tutela dell’indicazione geografica anche in Cina

Roma – La grappa è tra i 26 prodotti italiani a Indicazione geografica che dal primo marzo 2021 saranno ufficialmente tutelati in Cina. È quanto stabilito dall’accordo bilaterale siglato tra la Cina e l’Unione Europea per la protezione da imitazioni e usurpazioni nei rispettivi territori di una doppia lista di 100 indicazioni geografiche. Inoltre, come

I packaging dei prodotti Fabbri 1905 ottengono il riconoscimento di alta reputazione in Cina

Bologna – I packaging di tutti i prodotti dell’azienda bolognese Fabbri 1905, caratterizzati dagli inconfondibili decori bianchi e blu, ottengono un importante riconoscimento dal tribunale cinese. “Con decisione emessa il 29 luglio 2020 e notificata alle parti l'11 agosto 2020, la Corte del Popolo del Distretto di Shanghai Yangpu ha riconosciuto l’alta reputazione del packaging

2021-02-12T11:24:42+02:0012 Febbraio 2021 - 11:24|Categorie: Dolci&Salati, in evidenza|Tag: , , , , |

Ita.Bio: il biologico made in Italy cresce in Cina

Milano – Con un valore di 8 miliardi di euro, la Cina rappresenta il quarto mercato al mondo per consumo di prodotti biologici. L’interesse verso il comparto è confermato anche dai tre milioni di ettari coltivati secondo il metodo biologico, in crescita del +188% in soli otto anni. Questi alcuni dei dati emersi nel corso

2021-01-29T13:14:23+02:0029 Gennaio 2021 - 13:13|Categorie: Bio, Mercato|Tag: , , , , |

Un maxi polo del latte nel Nord Italia? Il progetto di Alleanza delle cooperative

Milano - Un nuovo maxi polo del latte nel Nord Italia. Entro il 2022, potrebbe vedere la luce un'alleanza tra le principali cooperative del settore: Aop Latte, Consorzio latterie Virgilio, Cooperlat, Latteria Soresina, Parmareggio, Plac-Fattorie Cremona, ma anche il Consorzio di tutela Grana Padano. A rivelarlo è il Sole 24 Ore. Alla regia dell'operazione ci

La Cina raddoppia l’import di carne suina nel 2020

Pechino (Cina) - I dati diffusi dal ministero dell'Agricoltura cinese parlano di un recupero importante del patrimonio suinicolo. Secondo Pechino, a novembre la Cina era tornata al 90% dei suoi normali livelli prima della peste suina africana. Eppure le importazioni di carne suina continuano ad aumentare. Il governo cinese ha infatti pubblicato i dati per

2021-01-22T08:55:13+02:0022 Gennaio 2021 - 08:55|Categorie: Carni, in evidenza, Salumi|Tag: , , , , , , |

Blocco carne suina italiana in Cina, interrogazione dell’eurodeputata Lizzi

Bruxelles (Belgio) - Dopo il blocco al container di carne suina italiana (leggi qui) l’eurodeputata della Lega Elena Lizzi annuncia un’interrogazione alla Commissione europea, che tra l'altro ha da poco assegnato a Opas un finanziamento di 3,6 milioni di euro proprio per promuovere la carne suina in Cina nel prossimo triennio. “Le autorità cinesi –

2021-01-12T17:30:36+02:0013 Gennaio 2021 - 08:30|Categorie: Carni, in evidenza, Salumi|Tag: , , , , |
Torna in cima