Terre d’Oltrepò: Andrea Giorgi presenta il bilancio aziendale

Broni (Pv) – Si terrà lunedì 28 ottobre a Broni (Pavia) l’assemblea ordinaria di Terre d’Oltrepò, la maggiore realtà vinicola associativa del comprensorio pavese. Il presidente Andrea Giorgi farà il punto della situazione sul bilancio al 30 giugno 2019, evidenziando successivamente le nuove strategie di mercato che toccheranno da vicino il colosso vitivinicolo oltrepadano. A partire dalla nuova linea di prodotti di alta gamma, firmati La Versa, messi sul mercato grazie alla stretta collaborazione tra la cantina e Riccardo Cotarella, enologo di chiara fama. “L’esercizio economico – spiega Giorgi – si chiude con un risultato positivo di quasi 60mila euro. Complessivamente il corrispettivo riconosciuto ai soci è stato di 27,4 milioni di euro contro circa i 16,5 dello scorso esercizio, con quindi un incremento del 66%. Il risultato positivo è stato conseguito mantenendo un attento controllo dei costi, valorizzando il rapporto con i clienti sia per le bottiglie che per il vino sfuso”.


ARTICOLI CORRELATI