Terremoto, parmigiano: appello del Caseificio Andreasi per l’acquisto del formaggio danneggiato

Villa Poma (Mn) – Riceviamo e pubblichiamo un appello dell’azienda mantovana Andreasi. “Il Nuovo Caseificio Andreasi di Villa Poma, in provincia di Mantova, ha subito gravi danni a causa terremoto del 20 maggio 2012 (foto). La produzione di parmigiano reggiano, frutto di due anni di lavoro, è svanita con gravi conseguenze economiche. Il caseificio chiede un aiuto a tutti per poter arginare i danni del terremoto vendendo il formaggio, ribattezzato 5.9 (l’intensità del sisma), già pronto in pezzi e sottovuoto. Per maggiori informazioni, il caseificio Andreasi ha sviluppato un sito internet di presentazione del proprio caseificio (www.caseificioandreasi.it), dove si trovano anche alcune foto dei danni subiti, una piccola storia del caseificio e delle medaglie d’oro ricevute per la propria produzione. Dal sito è possibile contattare direttamente l’azienda per l’acquisto del parmigiano reggiano danneggiato”.
(AR)


ARTICOLI CORRELATI