Via libera in Corea del Nord a pizza, hambuger e patatine

 

Pyongyang (Corea del Nord) –  Via libera a pizza, patatine, ma anche alle scarpe con la zeppa in Corea del Nord. Sulla base di quanto pubblicato oggi dal Corriere della sera il giovane leader, Kim Jong-il, sembra intenzionato a “conquistare” i suoi sudditi con provvedimenti liberali capaci di trasformare radicalmente la vita quotidiana del Paese. Per alcuni commentatori, la possibilità di cibarsi dei simboli della borghesia capitalista, pizza, patatine e hamburger è il tassello di una politica dell’immagine promossa da un leader che, prima di giungere al potere, ha studiato in un collegio svizzero. (NC)


ARTICOLI CORRELATI