Vismara: via libera del Tribunale al piano di Amadori

Reggio Emilia – A un mese dal deposito in Tribunale del piano di rilancio di Amadori per Vismara, arriva l’ok dei giudici al concordato preventivo. L’operazione è stata giudicata positivamente rispetto a tre obiettivi: la salvaguardia dell’occupazione, la continuità aziendale e il piano di rientro dei debiti. Ora la palla passa all’assemblea dei creditori, che deciderà se approvare o meno la proposta del colosso dell’avicolo. Ma a meno di colpi di scena, come il clamoroso ingresso di un nuovo partner industriale, per il salumificio di Casatenovo (Lc) comincerà la gestione Amadori. L’operazione verrà perfezionata entro luglio, o al più tardi in settembre, in modo da poter ricominciare a pieno ritmo l’attività.

Tags: , ,

ARTICOLI CORRELATI