Cantina Produttori Valdobbiadene: un’etichetta esclusiva per i 70 anni

2022-09-29T09:11:42+01:0029 Settembre 2022 - 09:11|Categorie: Vini|Tag: , , , |

Valdobbiadene (Tv) – 4mila esemplari, esclusivamente in formato Magnum: è l’edizione limitata del Rive di San Giovanni, il Prosecco Superiore Docg Dry creato dalla Cantina Produttori di Valdobbiadene per celebrare il 70esimo anniversario dell’azienda che, sin dalla sua nascita nel 1952, ha contribuito a scrivere una parte importante della storia del territorio di Valdobbiadene e del Prosecco. L’etichetta speciale, disponibile dall’autunno 2022 in alcune insegne selezionate della Gd, si fa notare anche per l’etichetta celebrativa e il colore del packaging, in pantone Very Peri, scelto dal Pantone Color Institute come colore dell’anno 2022. Sono attualmente 600, rispetto agli iniziali 129, i soci conferitori che si prendono cura di 1000 ettari di vigneto, molti dei quali in zone riconosciute di eccellenza, come il Cartizze e le Rive. E proprio nella produzione delle Rive si concentra il lavoro della Cantina, pioniera della valorizzazione di questi territori, considerati i Cru del Valdobbiadene. Rive di San Giovanni è la quarta etichetta della tipologia Rive che la Cantina porta sullo scaffale della grande distribuzione. “La scelta de le Rive di San Giovanni non è casuale”, spiega il direttore generale, Alessandro Vella. “San Giovanni è la Riva di casa, la frazione di Valdobbiadene dove siamo nati e dove continueremo a scrivere la nostra storia di pionieri del Prosecco di qualità. Vogliamo contribuire con progetti mirati e prodotti esclusivi a creare consapevolezza nel consumatore. Per il dosaggio abbiamo scelto il Dry: che è tradizionalmente quello delle celebrazioni e della festa”.

Torna in cima