Cantine Riondo: fatturato a 39 milioni. Pietro Zambon alla guida del nuovo Cda

2018-06-27T08:46:13+02:0027 Giugno 2018 - 09:00|Categorie: Vini|Tag: , , |

Monteforte d’Alpone (Vr) – Con oltre 23 milioni di bottiglie vendute e un fatturato 2017 chiuso a 39 milioni di euro (in crescita del 15% nei primi mesi del 2018), Cantine Riondo, azienda d’imbottigliamento controllata dal Gruppo Collis, si presenta ai mercati con un nuovo assetto in seguito al rinnovamento del Consiglio di amministrazione e alla nomina di Pietro Zambon (foto) in qualità di presidente. “Si prospetta un anno in forte evoluzione e di crescita sostanziale del tessuto produttivo”, commenta  Zambon. “Volgiamo lo sguardo oltreconfine, dove la qualità della nostra produzione è molto richiesta e riscontriamo un notevole sostegno da parte dei mercati di tutto il mondo.” Oltre il 65% del fatturato dell’azienda veronese deriva infatti dalle esportazioni, in particolare verso Stati Uniti e Nord Europa, Russia e Far East.

Torna in cima