Esselunga e Croce Rossa Italiana: al via la raccolta fondi a sostegno della popolazione ucraina

2022-03-04T14:10:41+01:004 Marzo 2022 - 14:10|Categorie: in evidenza, Retail|Tag: , , , |

Limito di Pioltello (Mi) – Esselunga sostiene la popolazione ucraina. La catena della famiglia Caprotti ha avviato una raccolta fondi in collaborazione con Croce Rossa Italiana e con altre società nazionali per far fronte alla recente emergenza umanitaria. I clienti possessori di carte Fìdaty potranno dare il loro contributo alla causa utilizzando i punti maturati: ogni 500 punti Fìdaty destinati all’iniziativa, Esselunga donerà 10 euro in beni di prima necessità e di primo soccorso. In segno di ringraziamento, i partecipanti alla raccolta fondi riceveranno una confezione di pasta Esselunga di filiera 100% italiana. L’iniziativa, a cui è possibile partecipare tramite app, sito e, a breve, all’interno dei punti vendita, vedrà anche il coinvolgimento dei dipendenti Esselunga. Attraverso una donazione in busta paga, potranno infatti devolvere 2, 5, 10 o 20 euro. Nel frattempo l’insegna sta inviando, anche attraverso i propri tir, generi alimentari, prodotti per l’igiene personale e di prima necessità alla popolazione ucraina.

 

Torna in cima