ESTERI
Austria: fallisce la catena di supermercati Zielpunkt

2023-01-20T16:11:57+01:0030 Marzo 2016 - 09:58|Categorie: Retail|Tag: , , , , |

Vienna (Austria) – Si concentra ulteriormente il mercato della distribuzione alimentare austriaca, dopo il fallimento della catena di supermercati Zielpunkt, insegna che deteneva una quota marginale prossima al 3% sul totale complessivo. A darne notizia l’agenzia Ita (ex Ice) di Vienna. Che evidenzia come a controllare il settore restino ora le grandi catene come Rewe, Spar, Hofer e Lidl. Player che detengono una fetta del 70% del commercio di prodotti alimentari in Austria. Paese dove, negli ultimi dieci anni, si è assistito a un calo del 15% dei punti vendita, cui si contrappone una crescita del 30% del fatturato. Tra i trend registrati nel settore, si segnala, in primis, l’alto prezzo dei prodotti alimentari determinato principalmente dalla bassa percentuale di prodotti a marchio del distributore. Segue l’aspetto salutistico: gli austriaci sono disponibili a spendere di più per alimenti biologici, regionali, freschi o per referenze da allevamento etico e sostenibile.

Torna in cima