ESTERI
Uk, pasti a metà prezzo per sostenere ristoranti e bar

2020-08-04T11:15:20+01:004 Agosto 2020 - 11:13|Categorie: Mercato|Tag: , |

Londra (Uk) – Il cancelliere dello Scacchiere Rishi Sunak ha dato il via ieri all’iniziativa ‘Eat out to help out’: un programma che prevede sconti nei pasti al ristorante fino al 50% a spese del Tesoro, per un totale di 500 milioni di sterline (circa 554 milioni di euro). Niente buoni o voucher, il cliente paga il conto già scontato e il ristorante viene poi rimborsato dal Tesoro entro cinque giorni. L’iniziativa sarà valida per tutto il mese di agosto, sui pasti effettuati dal lunedì al venerdì e prevede uno sconto del 50% fino a un massimo di 10 sterline a persona, incluse le bevande analcoliche. “Il nostro obiettivo principale è tutelare i posti di lavoro di 1,8 milioni di cuochi, camerieri e ristoratori, stimolando la domanda”, dichiara Sunak. “Il settore è un ingrediente vitale della nostra economia ed è stato duramente colpito dal Coronavirus”. La partecipazione al programma è su base volontaria, ma oltre 72mila ristoranti e bar hanno già aderito all’iniziativa. Qualche polemica sull’inclusione dei fast food, che secondo alcuni andrebbe in contraddizione con il piano anti obesità voluto dallo stesso Governo britannico. 

Torna in cima