Farchioni Olii è ora certificata green: la presentazione del bilancio di sostenibilità il prossimo 25 novembre

2021-11-18T13:27:18+01:0018 Novembre 2021 - 11:50|Categorie: Grocery|Tag: , , |

Giano dell’Umbria (Pg) – Farchioni Olii, storico oleificio umbro, è il primo oleificio certificato sostenibile nella Grande distribuzione. E’ quanto emerge dal bilancio di sostenibilità, che l’azienda presenterà il prossimo 25 novembre. La verifica è stata effettuata, sulla base dell’International Standard on Assurance Engagements Isae3000, dalla società di revisione indipendente Bdo Italia.

Sono numerosi però gli indicatori del Bilancio di sostenibilità dell’azienda che verranno approfonditi in occasione della presentazione. Tra questi, il numero di piante tra olivi, viti e rimboschimenti messe a dimora (ben 985.378), il valore economico distribuito dal gruppo a fornitori, personale, finanziatori, pubbliche amministrazioni e comunità locale (pari a quasi 126 milioni di euro) e le certificazioni aziendali. Farchioni si soffermerà inoltre sui premi internazionali ottenuti e sulle scelte adottate in merito ai materiali delle proprie confezioni per ridurre la propria impronta ecologica.

“Questo nostro primo report raccoglie i risultati conseguiti dalla nostra famiglia sul fronte della sostenibilità: risultati tutti positivi, nel rispetto dei 17 indicatori stabiliti dall’Onu. Tutto ciò ci rende orgogliosi, tanto più perché è il frutto di un impegno quotidiano di tutti noi, condiviso con i nostri collaboratori e dipendenti”, commentano Marco e Giampaolo Farchioni. “Non vediamo l’ora di raccontare nel dettaglio questi risultati, ma, allo stesso tempo, siamo consapevoli che quello della sostenibilità contadina è un cammino appena avviato. Abbiamo già nuovi obiettivi per il 2022 e cercheremo di centrarli con la stessa determinazione che ci ha ispirato finora”.

Torna in cima