Fondi Pac, nuove disposizioni del Mipaaft per Op e Aop

2019-08-22T16:49:40+01:0022 Agosto 2019 - 16:02|Categorie: Mercato|Tag: , , , |

Roma – Giovedì 22 agosto. Il ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio ha firmato, lo scorso 13 agosto, il Decreto n. 8867, contenente nuove disposizioni per le organizzazioni di produttori ortofrutticoli (Op) e le relative associazioni (Aop). In particolare, secondo Italia Oggi, sarà più complesso effettuare variazioni sulle rendicontazioni da fornire agli organismi pagatori, dovendo ora sottoporle alla regione competente. La misura accoglie la richiesta della Direzione generale agricoltura della Commissione europea di stabilire regole nazionali più aderenti al regolamento di esecuzione 892 del 13 marzo 2017. Inoltre, il decreto proroga al 30 settembre la scadenza per la presentazione delle modifiche ai programmi operativi 2019 e al 20 ottobre quella dei nuovi programmi 2020. Italia Oggi individua però alcune ‘scappatoie’: per esempio la possibilità di sostituire il fornitore prescelto, purché resti inalterata la natura dell’investimento; oppure variare l’investimento per un aggiornamento tecnologico; o ancora, rinunciare ad attività già approvate se il taglio sulla spesa annuale resta inferiore al 20%; rimodulare spese approvate nel programma, solo se inserite in quota parte dalle Op per incapienza.

Torna in cima