Francia: Tannico acquisisce la maggioranza di Venteàlapropriété

2021-05-12T09:05:21+01:0012 Maggio 2021 - 09:05|Categorie: Beverage, Vini|Tag: , , |

Milano – Tannico sigla un accordo per l’acquisizione di una quota di maggioranza di Venteàlapropriété (VAP), società fondata nel 2008 e attiva sul mercato francese nella vendita di vini e spirits premium che ha chiuso il 2020 con un fatturato di oltre 34 milioni di euro. L’operazione verrà realizzata con mezzi propri, grazie a un aumento di capitale da 32 milioni di euro riservato ai soci attuali di Tannico, tra cui Campari Group, che ne detiene il 49% e che ha preso l’impegno a sottoscrivere fino al 100% di tale aumento di capitale. “Siamo entusiasti di poter lavorare all’espansione di Tannico sul mercato francese grazie all’acquisizione di Venteàlapropriété, società che ha costruito in questi anni una posizione di leadership nel mercato transalpino grazie a un’accurata selezione di prodotti e a rapporti consolidati con i principali domaine e chateaux”, ha dichiarato Marco Magnocavallo (foto), Ad di Tannico. L’acquisizione si inserisce in un progetto di crescita che ha visto il lancio di Tannico Express, applicazione per la consegna di vino e spirits alla temperatura corretta in 30 minuti; quello della piattaforma di video percorsi Tannico Flying School – Online; e la recente apertura del Tannico Wine Bar in via Savona 17 a Milano. Per Tannico, che ha in catalogo oltre 15mila etichette provenienti da 2.500 cantine, il bilancio 2020 si è chiuso con un fatturato di 37 milioni di euro (+82%) e più di 400mila ordini gestiti.

Torna in cima