Grana padano, esportate oltre 2 milioni di forme nel 2019

2020-04-06T12:59:53+01:007 Aprile 2020 - 08:48|Categorie: Formaggi|Tag: |

Desenzano del Garda (Bs) – Nel 2019, oltre il 40% del grana padano prodotto è stato esportato oltreconfine, anche se negli ultimi mesi dell’anno ha pesato l’impatto dei dazi negli Stati Uniti, che hanno causato un crollo del 51% nelle esportazioni verso il Paese. L’anno scorso comunque si è chiuso con segno positivo con un progresso nell’export del 4,38%, per un corrispettivo di 2.051.125 forme totali. In dettaglio, la Germania, che ha importato circa 500mila forme, si posizione al primo posto tra le destinazioni della Dop. La Francia, al secondo posto, ha segnato un incremento del 4,5% con oltre 230mila forme. Chiudono il podio gli Stati Uniti con quasi 168mila forme l’anno, il 9% in più del 2018.

Torna in cima