Grana Padano: nel 2020, i consumi crescono del +3,7% nel mondo

2020-12-22T16:46:46+01:0022 Dicembre 2020 - 16:46|Categorie: Formaggi|Tag: , , |

Desenzano del Garda (Bs) – I consumi globali di Grana Padano registrato un aumento del +3,7% nel mondo, con stime di produzione a fine 2020 in crescita del +2%. Da gennaio a novembre 2020, infatti, gli acquisti della Dop hanno fatto registrare un complessivo +3,7%. Secondo Renato Zaghini, presidente del Consorzio Tutela Grana Padano, “nel retail l’Italia reagisce bene con un +7,1%. La Germania si conferma primo mercato estero – rappresenta il 27% della quota export – con un incremento del 7% dei consumi retail rispetto allo scorso anno. Bene anche Svizzera (+8%), Belgio (+6%) e Francia (+5%). Tuttavia, la crisi sanitaria da Covid-19 ha fortemente penalizzato il segmento Horeca favorendo una forte contrazione dei consumi: le difficoltà dovute alla chiusura forzata dei ristoranti hanno costretto il Consorzio a rivedere i piani annuali di comunicazione e di prodotto. Il segmento retail ha consentito però di recuperare il gap dell’Horeca e questo permetterà di chiudere il 2020 con il segno positivo. Merito non solo dei consumi casalinghi italiani, che registrano un +7,1%, ma anche di quelli dei vicini Paesi Ue, tra cui spiccano Germania e Svizzera. “Dobbiamo però essere molto prudenti per il futuro perché è impossibile prevedere i comportamenti dei consumatori nei primi mesi del 2021”, conclude Zaghini.

Torna in cima