Ieg: le dimissioni a sorpresa dell’Ad, Ugo Ravanelli

2019-08-29T14:34:26+02:0029 Agosto 2019 - 10:40|Categorie: Fiere|Tag: , , , , , |

Rimini – Dimissioni inaspettate in Ieg (Italian Exhibition Group), la società che riunisce le fiere di Rimini e Vicenza. Dopo la pubblicazione dei dati semestrali (ricavi consolidati a 99,9 milioni di euro, contro i 77,3 dello stesso periodo dell’anno precedente, e un risultato netto consolidato da 10,7 milioni contro i 7,6 del 2018), l’amministratore delegato Ugo Ravanelli ha lasciato con effetto immediato tutti gli incarichi ricoperti nella società e nelle aziende da essa partecipate. “Ho lasciato Italian Exhibition Group perché c’erano una serie di obiettivi che sono stati raggiunti e, quando si lascia una società, è sempre meglio farlo quando le cose vanno bene”, ha dichiarato Ravanelli. Che ha poi aggiunto: “Allargare Ieg ad altri quartieri fieristici è assolutamente necessario, e dentro la società ci sono le competenze per riuscirci”. Dopo l’annuncio, il titolo della società – approdata in Borsa a giugno – è calato da 4,2 euro a 3,82 euro (-9,05%). Il presidente di Ieg, Lorenzo Cagnoni, ha convocato per oggi il consiglio per prendere le necessarie decisioni.

Torna in cima