Novamont acquisisce BioBag: nasce un big player europeo delle bioplastiche

2021-01-13T09:57:36+01:0013 Gennaio 2021 - 09:57|Categorie: Tecnologie|Tag: , , |

Novara/Askim (Norvegia) – Lo specialista delle bioplastiche Novamont annuncia l’acquisizione del gruppo norvegese BioBag, che realizza soluzioni a basso impatto per i settori del packaging e della raccolta separata del rifiuto umido. “L’acquisizione”, si legge in una nota, “consentirà a Novamont di beneficiare della rete distributiva indipendente altamente specializzata di BioBag nelle aree geografiche in cui Novamont è meno presente. Insieme, le due società saranno in grado di offrire al mercato un ventaglio più completo di soluzioni e di creare alleanze ancor più solide con i principali stakeholder, dalla grande distribuzione alle comunità locali”. Grazie all’acquisizione sarà inoltre intensificato l’impegno per progetti volti a migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti organici e i sistemi di compostaggio, soprattutto in Nord America, nei paesi scandinavi, in Europa orientale e in Australia. “L’acquisizione di BioBag consente a Novamont di espandere il proprio modello di bioeconomia circolare”, commenta Catia Bastioli, amministratore delegato di Novamont. “Grazie all’unione delle nostre migliori competenze ed energie e alla completa integrazione delle nostre filiere di fornitura, possiamo servire meglio i nostri partner sia a monte che a valle della catena del valore”.

Torna in cima