Pernigotti: è in forse il ricorso al Consiglio di Stato del comune di Novi Ligure

2020-06-09T14:32:01+01:009 Giugno 2020 - 16:30|Categorie: Dolci&Salati|

Novi Ligure (Al) – L’amministrazione comunale di Novi Ligure sta valutando il ricorso al Consiglio di Stato contro la decisione del Tar di Torino che ha bocciato la variante ‘anti speculazione’ sullo stabilimento della Pernigotti. Che stabiliva un vincolo urbanistico sullo stabilimento di viale della Rimembranza: l’edifico avrebbe potuto cambiare la destinazione d’uso da produttiva a residenziale terziario solo se l’attività della Pernigotti veniva spostata sul territorio comunale novese. Per i giudici il Comune non poteva utilizzare lo strumento urbanistico per tutelare i posti di lavoro. Il tribunale amministrativo ha però respinto la richiesta di risarcimento dei danni proposta dai legali, motivata dal fatto che la Pernigotti sarebbe stata costretta a cedere il ramo d’azienda ‘Ice and Pastry’ poiché il vincolo urbanistico avrebbe provocato una sensibile perdita di valore dello stabilimento. Durante l’ultima seduta del consiglio comunale è emerso il timore che un eventuale appello al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar potrebbe avere conseguenze economiche pesanti per il Comune.

Torna in cima