La Tav mette a rischio il Lugana

Brescia – I presidenti di Confagricoltura, Coldiretti, Confederazione italiana Agricoltori e Consorzio Lugana hanno incontrato il Prefetto di Brescia per segnalare che la realizzazione della Tav (tratta Brescia-Verona) metterebbe a rischio i vigneti del Lugana. Infatti, l'attuale tracciato prevede l'attraversamento di un'area agricola di particolare pregio per la coltivazione che comprometterebbe circa 230 ettari, ovvero

2014-09-16T14:09:52+01:0016 Settembre 2014 - 14:09|Categorie: Vini|Tag: , , , , , , |
Torna in cima