Tetra Pak presenta il suo 23esimo Report di sostenibilità

2022-09-26T11:15:10+01:0026 Settembre 2022 - 11:15|Categorie: Tecnologie|Tag: , , , , |

Pully (Svizzera) – Tetra Pak, colosso svedese del confezionamento e dei trattamenti per alimenti, ha pubblicato il suo annuale Report di sostenibilità, giunto alla 23esima edizione. “La sostenibilità non è in agenda, è l’agenda stessa”, sottolinea Paolo Maggi, presidente della filiale italiana della multinazionale. “La nostra ambizione è quella di guidare la trasformazione sostenibile del nostro settore e le nostre iniziative al riguardo sono state molteplici durante gli ultimi 12 mesi”. Nel 2021, l’azienda ha ridotto del 36% le emissioni di gas serra relative alle operazioni. Ammontano a 17,6 miliardi le confezioni plant based e a 10,8 miliardi i tappi plant based venduti dal colosso svedese, ciò equivale a 96mila tonnellate di CO2 non emesse rispetto a polimeri da fonti fossili. Tra gli altri obiettivi raggiunti da Tetra Pak nel 2021, spiccano 40 milioni di euro investiti per migliorare la raccolta e il riciclo di 50 miliardi di cartoni per bevande. In Italia, grazie alla collaborazione con Comieco, lo scorso anno, è stato riciclato circa il 36% di cartoni per bevande. Inoltre, attraverso la partnership con Lucart, oltre 7,6 miliardi di cartoni per bevande sono stati recuperati nel periodo 2013-2021. All’inizio del 2022, inoltre, Tetra Pak ha lanciato un progetto di riforestazione in Brasile, in collaborazione con la Ong locale Apremavi. L’obiettivo: riforestare fino a 7mila ettari di terra entro il 2030.

Torna in cima