Todis investe 25 milioni di euro, in programma 22 aperture

2022-05-11T11:32:54+02:0011 Maggio 2022 - 11:32|Categorie: Retail|Tag: , , , |

Fiano Romano (Ro) – Todis, catena di discount in franchising presente nel Sud Italia che fa capo a Pac2000A Conad, nel 2022 investirà 25 milioni di euro per aprire nuovi punti vendita, per il restyling di pdv di proprietà e dei negozi affiliati, ma anche per intensificare la propria presenza in Campania e Sicilia. “Dopo aver chiuso il 2021 con vendite pari a oltre 903 milioni Todis punta a raggiungere il miliardo di ricavi entro il 2023”, spiega al Sole 24 Ore Massimo Lucentini, Dg della catena. “Pur operando nel Centro-Sud siamo al sesto posto tra i discount con una quota di mercato del 4,1% che supera il 16% in alcune regioni del Mezzogiorno”. Todis ha scelto come proprio format di concentrare la propria offerta sulle private label oltre alla specializzazione nei freschi. Lucentini, al quotidiano, commenta anche il tema dell’inflazione spiegando che l’insegna cerca di riversare il meno possibile gli aumenti sul prezzo al pubblico, lavorando sui propri margini. E aggiunge che: “Il costo più importante è quello energetico, terza voce per il pdv e quindi a carico dell’affiliato e ha eroso ad oggi fino a un punto percentuale del proprio conto economico. Per questo stiamo cercando di andare incontro ai nostri imprenditori cercando di migliorare le marginalità”.

Torna in cima