• Sergio Zingarelli

Vendemmia 2020, Zingarelli (Rocca delle Macìe): “Grappoli quasi pronti”

2020-09-30T10:52:06+01:0030 Settembre 2020 - 10:52|Categorie: Luxury, Vini|Tag: , , , |

Castellina in Chianti (Si) – Rocca delle Macìe si prepara alla vendemmia. L’annata è stata caratterizzata da un inverno piovoso, una primavera calda con poche gelate tardive e un’estate con una grande escursione termica e piogge abbondanti a inizio settembre. Condizioni perfette per ottenere grandi rossi. Sergio Zingarelli, patron dell’azienda, annuncia che: “I grappoli del sangiovese sono quasi tutti pronti per la raccolta. Soprattutto quelli dei vigneti destinati ai vini di punta dell’azienda, i Chianti Classico Gran Selezione Sergio Zingarelli e Riserva di Fizzano, il Sergioveto, il Sant’Alfonso, che vengono seguiti senza un attimo di sosta. I tempi della vendemmia sono decisi in base all’esperienza e sensibilità del team di Rocca delle Macìe coadiuvato dall’enologo Lorenzo Landi: gli acini vengono assaggiati, analizzati, soppesati, e sarà il palato degli esperti a decidere il momento giusto per le selezioni vendemmiali”.

Torna in cima