Veneto: la Giunta stanzia 100mila euro per la viticoltura in zone marginali

2014-01-16T11:36:36+01:0016 Gennaio 2014 - 11:36|Categorie: Vini|Tag: , |

Venezia – La giunta regionale ha approvato il progetto promosso dall’assessore all’Agricoltura del Veneto Franco Manzato, in collaborazione con Veneto Agricoltura, che prevede uno stanziamento di 100mila euro e punta a valorizzare vocazionalità territoriali e varietà particolari in aree solitamente trascurate dal sistema enologico regionale. Il maggiore in Italia, per quantità, varietà, qualità, valore e vocazione all’export, come ha sottolineato l’assessore. L’obiettivo è valorizzare dal punto di vista qualitativo, i prodotti ottenuti sia da materiale autoctono, sia proveniente dalle varietà resistenti alle principali patologie in aree marginali, quali quelle di bassa montagna e alta collina, orograficamente e climaticamente più difficili, e in quelle litoranee.

Torna in cima